Viaggio a San Pietroburgo

La partecipata serata conviviale è iniziata con il tocco della campana.i appuntamenti di Club, in particolare giovedì prossimo si terrà l’Assemblea dei Soci.

In seguito Paolo Franchi ci intrattiene parlando e mostrando le principali foto della gita sociale a San Pietroburgo.

Il nostro Club ha infatti organizzato un viaggio a San Pietroburgo nel periodo 21-25 Aprile scorso, che ha visto la partecipazione di ben 46 persone, di cui 15 Soci del Club con relativi consorti, il Presidente del RC Brescia Ovest Alberto Buffoli, un socio del RC Brescia ed un Socio del RC Milano Visconteo.

Dopo tre ore e mezzo di viaggio in aereo, all’aeroporto di San Pietroburgo siamo stati accolti dalla delegazione dei RC locali, capitanati dal Presidente del RC St Petersburg White Nights Aleksander Ponomarev e dalla efficientissima Olga Kolmogorova.

Nella stessa serata del nostro arrivo, i quattro RC di San Pietroburgo, (RC S.P. White Nights, RC S.P Neva, RC S.P. International, RC Cherepovets-Sheksna) hanno voluto organizzare una cena di benvenuto alla quale ha partecipato anche l’Assistente del Governatore del Distretto 2220 Natalia Nikolaiva.

Doverosa la presentazione ai nuovi amici rotariani russi del nostro Club e del nostro Distretto, effettuata dal Presidente del RC Brescia Nord Paolo Franchi e conclusione della serata con il taglio della torta del Rotary effettuata congiuntamente da Alexei Svetlikov, Paolo Franchi, Aleksander Ponomarev e da Olga Kolmogorova.

Il giorno seguente, accompagnati da una copiosa nevicata, abbiamo visitato la Cattedrale di San Vladimiro, durante una funzione religiosa a valle delle celebrazioni della Santa Pasqua.

Normalmente la porta di accesso all’altare rimane chiusa, ma in queste occasioni rimane sempre aperta al pubblico.

Ha fatto seguito la visita al colorato mercato alimentare di San Pietroburgo, molto ben fornito ma abbastanza costoso per molti cittadini russi.

In seguito abbiamo visitato la Cattedrale di San Isacco, la quarta cattedrale al mondo per grandezza di cupola, è inoltre la più grande chiesa ortodossa del mondo ed è decorata con marmi, mosaici e malachite (14.000 kg).

Dopo un breve pranzo in un ristorante locale, non poteva mancare la visita al museo dell’Hermitage.

La serata libera ha permesso ai nostri soci ed amici di riprendersi dalla fatica del primo giorno di viaggio e visita a questa splendida città.

Il giorno seguente visita al palazzo di Caterina a Puskin, celebre per la sua sala completamente ricoperta d’ambra e pranzo nel tipico ristorante di Podvorje, dove recentemente il Presidente Putin ha celebrato il suo compleanno.

La presenza di abbondanti libagioni a base di vodka hanno reso il pranzo estremamente piacevole, con canti della tradizione locale ed internazionale, compreso il nostro splendido “O Sole Mio” cantato a piene voci dai nostri Soci.

La serata si è poi conclusa per molti al Teatro dell’Hermitage con il balletto “Swan Lake” e per altri alla Filarmonica con un concerto con le musiche di Sciostakovitc e Rahmaninov.

Dopo una notte ristoratrice, il giorno seguente visita alla Fortezza dei Santi Pietro e Paolo ed alla Cattedrale per poi proseguire alla visita della Chiesa del Salvatore del Sangue Versato, eretta sul posto dove venne assassinato lo zar Alessandro II di Russia.

Dopo il pranzo in un ristorante locale non lontano, visita ad un palazzo della famiglia Derviz, ora diventato uno dei tanti teatri presenti a San Pietroburgo.

Il clou della giornata è stata, però, la cena di gala, che si è svolta in un locale sul fiume Neva di fronte all’Hermitage e con una splendida vista sulla città.

Prima di arrivare al ristorante breve sosta davanti all’Hermitage dove i RC locali hanno sponsorizzato la posa di alcune panchine con il marchio “ROTARY”.

La cena di gala è stata allietata da un breve concerto d’archi e dalla esibizione di un giovane musicista di 16 anni che, con la sua viola, ha vinto diversi concorsi in Russia ed è stato selezionato per uno stage di perfezionamento a San Diego.

Il RC St. Petersburg White Nights ha chiesto un aiuto economico per raccogliere una somma sufficiente al viaggio del giovane musicista.

L’invito è stato accolto prontamente con generosità dai nostri Soci che hanno raccolto nella serata ben 590 Euro, somma sufficiente a completare la raccolta fondi necessaria al viaggio del giovane.

Presenti molte autorità rotariane, tra cui:

Leila Ristelli, Vice Presidente Internazionale  e Coordinatore regionale Rotary Foundation per la zona 15 anno 2016-2019, Mark Maloney, Past Rotary International Director e Past Rotary Foundation Trustee, Virpi Honkala, Past Governatore Distrettuale  Distretto Finlandia Nord, Natalia Nikolaiva, Assistente del Governatore Distretto 2220, Alexander Ponomarev, Presidente del RC St. Petersburg Wite Nights, Irina Shestakova, Presidente RC St. Petersburg International, Svetlana Chelnokova, Presidente RC Cherepovets-Sheksna, Olga Kolmogorova, Presidente Incoming RC St. Petersburg White Nights.

La campana rotariana suonata dal Presidente Paolo Franchi chiude la bellissima serata.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.
RSS
Follow by Email
Twitter