Contributo del Club alla Mensa Menni della Caritas

La Prepasquale del Rotary Brescia Nord si è svolta nei locali della mensa Madre Eugenia Menni di Via Vittorio Emanuele II. La serata è stata l’occasione per i nostri soci di conoscere di persona la realtà a cui hanno deciso di dedicare i loro sforzi, ovvero il luogo in cui ogni giorno la Caritas diocesana sfama centinaia di persone bisognose. Il Presidente Roberto Zani ha quindi consegnato il ricavato dell’evento musicale di febbraio a Giorgio Cotelli, Presidente della Fondazione Opera Caritas San Martino e Direttore della Caritas sottolineando che l’evento musicale è stato realizzato utilizzando le eccellenze presenti nel club stesso, tra le quali la direttrice d’orchestra Maestra Giovanna Sorbi e Sergio Caprioli.

Il Presidente sottolinea inoltre come la cultura della solidarietà sia alla base di principi del Rotary, associazione laica e apolitica. La scelta di destinare l’assegno alla Caritas Diocesana è slegata quindi da considerazioni religiose, ma dettata esclusivamente dalla sua risaputa serietà ed impegno profuso al servizio del prossimo.

DSC02493Giorgio Cotelli ha preso poi la parola per esprimere la sua gratitudine e per spiegare il ruolo della Caritas. In seguito, il vice direttore della Caritas Marco Danesi ha illustrato come presso la struttura in cui è stata ospitata la Prepasquale sia stato affiancato al servizio mensa, anche il centro d’ascolto diocesano, poiché le persone che si rivolgono alla Mensa Menni, non hanno solo fame, ma hanno bisogno anche di un supporto psicologico ed umano. Danesi ha poi posto l’attenzione sul fatto che purtroppo rispetto a pochi anni fa, oggi sia aumentato il numero di bresciani, che a causa della crisi e di situazioni famigliari difficili, sono costretti a rivolgersi alla Caritas e che, ogni contributo, anche se piccolo è sempre accolto a braccia aperte.

Roberto Zani ha successivamente consegnato al Presidente della Caritas Giorgio Cotelli la “Paul Harris Fellow“, massima onorificenza rotariana come riconoscimento del suo impegno a servizio dei più svantaggiati.

Durante la serata il Presidente ha consegnato a Maddalena Capra una busta con un contributo per sostenere il service del Distretto Rotaract 2050 “Uniti per la Siria”, service che si propone di acquistare medicinali ed apparecchiature all’Ozono utili per curare le ferite di guerra. Maddalena Capra ha quindi omaggiato i presenti con la consegna di Uova di Pasqua.

La serata ha avuto eco sui media locali: si vedano il servizio su teletutto e l’articolo su Brescia Oggi, qui di sotto riportati.

Articolo su BresciaOggi dell’11.04.2014

Servizio su Teletutto dell’11.04.2014

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie.
RSS
Follow by Email
Twitter