La serata si è aperta con il “Concerto di Santa Lucia”, tenutosi nella Sala del Romanino di Palazzo Averoldi.

Il nostro Socio Marco Degiovanni introduce il programma musicale che le due concertiste Federica Somboli e Bianca Maria Nucita, rispettivamente al flauto traverso e all’arpa, eseguono egregiamente. Ascoltiamo in ordine “La Méditation de Thais” del 1894 di Jules Massenet (1842-1912); “Romanza” op. 37 del 1871 di Saint Saens (1835-1921); un Entr’act dall’opera “Carmen” di Georges Bizet (1838-1875); “Reverie” del 1890 di Claude Debussy (1862-1918); “Pavan” op. 50 di Gabriel Fauré (1845-1924); “Il cigno” dal carnevale degli animali del 1866 di Saint Saens; un Entr’act di Jacques Ibert (1890-1962).

Ci spostiamo poi, come di consueto, nella sala del primo piano dove ci attende l’aperitivo. Il Presidente apre la cena con il saluto alle autorità presenti, il Past Governor Enzo Cossu, l’Assistente al Governatore Stefano Ferretti, la Presidente dell’Inner Wheel Brescia Nord Anna Maria Roselli Manfredi ed il Presidente del Rotaract Brescia Francesco Di Martino. La parola passa poi al Socio Degiovanni per un breve ricordo di Giovanna Sorbi, nostra Socia prematuramente scomparsa all’inizio del 2018, con la quale, ricorda Marco, ogni anno organizzavano eventi nei quali anche lei si esibiva con protagonista o al piano o come Direttore e da lì iniziarono le collaborazioni con il Club nel premio Giacinto Prandelli. Giovanna aveva una sua maniera antiaccademica di essere presente che la rendeva riconoscibile e rappresentava un elemento innovativo del nostro Club. Purtroppo in un tempo brevissimo la malattia l’ha consumata. La ricordiamo tutti con tanto affetto.

Segue una ottima cena Natalizia durante la quale i tavoli, fatti perfettamente addobbare per l’occasione dall’impeccabile Adelina, fervono di amichevoli discorsi.

Il Presidente chiude la serata dando la parola al Past Governatore, il Decano Enzo Cossu che con il suo fare altisonante legge un messaggio di auguri pieno di sentimenti di bontà e amicizia. Gli fa eco l’Assistente al Governatore che presenta un breve resoconto dei primi 6 mesi di mandato e si complimenta con il Presidente per il suo operato. Insieme a Cossu, Ferretti e Palumbo consegnano a Vittorio Roscini Vitali l’Attestato Presidenziale del Rotary per l’anno 2017/2018, che viene rilasciato dopo avere realizzato gli obiettivi che rafforzano il Rotary e il Club, che includono un aumento dell’effettivo di Club, lo sviluppo di progetti di service sostenibili, donazioni alla fondazione Rotary e il miglioramento della consapevolezza sul Rotary nella nostra comunità.

La consegna dell’Attestato Presidenziale del Rotary al Past President Vittorio Roscini Vitali

Ringraziando Vittorio per il suo operato termina la serata con gli auguri di buone feste, di buon anno e un arrivederci a Gennaio.